Cisl Scuola Sondrio News

BONUS 150 EURO: ADDIO AUTOCERTIFICAZIONE

Scritto da: Caelli Dario

9 Novembre 2022

La circolare INPS n. 116 del 17 ottobre 2022 forniva istruzioni applicative sull’indennità una tantum di 150 euro per i lavoratori dipendenti prevista dall’articolo 18 del decreto legge Aiuti ter (DL 144/22) da erogare nel mese di novembre 2022. L’erogazione del bonus è automatica, ma prevedeva una autocertificazione di non essere titolare delle prestazioni (ad es. pensione, reddito di cittadinanza, ecc) per le quali è l’INPS a erogare direttamente l’indennità una tantum di 150 euro.

A fronte delle richieste giunte anche delle organizzazioni sindacali, durante la discussione del provvedimento nella Commissione speciale per gli atti del Governo della Camera dei deputati, è stato approvato l’emendamento 18.3 con il quale si chiarisce che ai dipendenti delle pubbliche amministrazioni con retribuzione gestita dal sistema informatico del Ministero dell’economia e delle finanze (NOIPA) i beneficiari del bonus sono individuati mediante apposite comunicazioni tra il MEF e l’INPS. Pertanto tali dipendenti non devono produrre l’autodichiarazione prevista.

Ti potrebbero interessare

CONCORSO IdR: BANDI E DOMANDE

CONCORSO IdR: BANDI E DOMANDE

Come presentare domanda Documentazione necessaria I titoli culturali di cui si è in possesso. Va dichiarato...

Archivio

Scegli la categoria
Scegli la data