Cisl Scuola Sondrio News

MOBILITA’ 2023/2024: PUBBLICATI I TRASFERIMENTI DEI DOCENTI

Scritto da: Caelli Dario

24 Maggio 2023

Una considerazione doverosa

Oggi molti colleghi insegnanti hanno ricevuto l’esito della mobilità.

Come l’anno scorso, per gli effetti del contratto integrativo che CISL Scuola sottoscrisse, anche quest’anno i neo assunti hanno potuto presentare istanza di mobilità ed, in molti casi, ottenere la sede di titolarità ricongiungendosi alla propria famiglia e alla propria citta’.

Sono risultati concreti, sono condizioni che, grazie al ruolo del sindacato che contratta e negozia, garantiscono una maggiore qualità della vita e del lavoro.

Non ci stancheremo mai di esercitare il nostro ruolo di rappresentanza degli interessi delle persone, con serietà ed equilibrio; alla fine dopo tanta fatica i risultati sono visibili e concreti!

I trasferimenti

Vai alla pagina del sito dell’Ufficio Scolastico Provinciale

Alcune riflessioni e numeri sulla mobilità a livello nazionale e provinciale.

Sono in tutto 48.053 i movimenti del personale docente (trasferimenti e passaggi di cattedra o di ruolo) per l’a.s. 2023/24. È quanto risulta sottraendo al totale dei movimenti riportato dai tabulati ministeriali (65.563), il numero delle operazioni che sono comprese nell’elenco dei movimenti, ma in realtà riguardano i docenti assunti a tempo determinato dalle GPS, il cui posto è accantonato per l’eventuale successiva conferma in ruolo: in tutto 17.510 insegnanti, di cui 6.993 nella secondaria di I grado e di 10.517 in quella di II grado. Gli elenchi dei movimenti sono stati pubblicati in mattinata, alla scadenza prevista dall’ordinanza. In dettaglio, cambieranno sede 6.958 insegnanti della scuola dell’infanzia, 17.638 della primaria, 8.520 della secondaria di I grado e 15.237 del II grado. A muoversi verso altra provincia, per trasferimento sullo stesso grado di scuola o per passaggio ad altro ruolo, saranno complessivamente 12.928 docenti, pari al 26,74% dei movimenti: 1.862 dell’infanzia, 4.197 della primaria, 2.547 della secondaria di I grado e 4.322 della secondaria di II grado. Sul totale dei movimenti, 7.185 (14,9%) riguardano insegnanti trasferiti d’ufficio o a domanda condizionata, in quanto individuati come soprannumerari nella propria scuola. Il dato non comprende il numero dei docenti interessanti all’accantonamento dei posti, che nei tabulati risultano come soggetti a trasferimento d’ufficio. Al termine dei movimenti, risultano vacanti 74.893 posti, di cui 27.561 di sostegno. Sommando i 17.510 posti accantonati, si arriva a un totale di 92.403 posti.

E dopo la mobilità

Ti potrebbero interessare

PERCORSO FORMATIVO PER NEOASSUNTI

PERCORSO FORMATIVO PER NEOASSUNTI

A seguito dell'assemblea sindacale di lunedì 4 dicembre 2023 pubblichiamo i primi materiali utili per la prima fase...

Archivio

Scegli la categoria
Scegli la data