Cisl Scuola Sondrio News

CALL VELOCE: PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE TELEMATICHE – 27-31 LUGLIO (T.I.) – 9 – 11 AGOSTO 2023 (GPS)

Scritto da: Caelli Dario

21 Luglio 2023

Si comunica nel periodo compreso tra giovedì 27 luglio 2023 (ore 9.00) e lunedì 31 luglio 2023 (ore 12.00) saranno disponibili le funzioni telematiche per la presentazione delle istanze finalizzate a partecipare alla procedura “per chiamata” (cosiddetta “call veloce”) per ciascuna graduatoria di provenienza per i posti di una o più province di una
sola regione, al fine dell’assunzione a tempo indeterminato. Questa prima Call, finalizzata ad una nomina in ruolo dalle graduatorie ordinarie, è al terzo anno di funzionamento ed è disciplinata dal DM n. 25 dell’8 giugno 2020. All’articolo 2 comma 4 del citato DM si citano coloro che NON possono partecipare alla procedura e precisamente , coloro che sono già di ruolo o che hanno ricevuto una nomina in ruolo per il 2023/2024.

Per quanto riguarda invece le assunzioni (solo su posti di sostegno) da GPS I fascia ed elenchi aggiuntivi, le istanze potranno essere prodotte, sempre esclusivamente in via telematica, dal 9 agosto (ore 9.00) all’11 agosto (ore 9.00); potranno essere richieste una o più province (purché della stessa regione) diverse rispetto alla provincia di inserimento nelle GPS. Per la seconda Call, quella da GPS I fascia su sostegno le regole per la partecipazione sono contenute nel Decreto ministeriale n. 119 del 15 giugno 2023. All’articolo 3 comma 4 di quest’ultimo DM si precisa che NON può partecipare alla procedura chi ha già ricevuto una nomina sulla fase provinciale oppure  risulta rinunciatario in tale fase  perché non ha prodotto domanda o perché ha partecipato ma non ha ricevuto nomina perché la sede che gli sarebbe stata spettata non era stata indicata nella domanda. La fase di verifica di questi  requisiti è affidata agli Uffici  che, conclusa la fase di presentazione delle domande, riceveranno un prospetto in cui , per ciascun aspirante saranno disponibili i dati da controllare ( aver presentato domanda per la fase provinciale, non essere risultato in posizione utile per alcuna nomina o, infine, non aver ricevuto nomina perché la destinazione era su una disponibilità non richiesta dall’aspirante ).

.

Ti potrebbero interessare

Archivio

Scegli la categoria
Scegli la data