Cisl Scuola Sondrio News

CONCORSO EDUCAZIONE MOTORIA ALLA PRIMARIA

Scritto da: Caelli Dario

26 Luglio 2023

Potranno accedere al concorso gli aspiranti in possesso, congiuntamente, della laurea magistrale conseguita nelle classi LM-67, LM-68 e LM-47 oppure dei titoli di studio equiparati alle suddette lauree dal Decreto del Ministro dell’Istruzione 9 luglio 2009 (53/S, 75/S E 76/S) e dei 24 CFU. Saranno ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito all’estero il titolo di studio, abbiano comunque presentato la relativa domanda di riconoscimento entro la data di scadenza del termine per la presentazione delle istanze di partecipazione.

Per la partecipazione alla procedura concorsuale il Ministero ha previsto un contributo di segreteria di 50 euro.

Sono previste due prove:

1. una prova scritta computer-based di durata massima di 100 minuti consistente nella somministrazione di:         

  • 40 quesiti a risposta multipla volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze del candidato (il programma è indicato nell’Allegato A del Decreto Ministeriale 80/2022 (articolato in parte generale e programma disciplinare);         
  • 5 quesiti a risposta multipla sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2 del QCER;         
  • 5 quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti all’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento;

2. una prova orale finalizzata all’accertamento della preparazione del candidato secondo quanto previsto dal citato Allegato A con riferimento alla padronanza della disciplina, nonché della capacità di progettazione didattica efficace, anche con riferimento all’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali.
concorso_motoria

La prova orale avrà durata massima di 30 minuti e consisterà nella progettazione di un’attività didattica, comprensiva dell’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche e metodologiche compiute e di esempi di utilizzo pratico delle tecnologie digitali.
La commissione valuterà, infine, la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese al livello B2 del QCER per le lingue.
Per la valutazione di ciascuna delle prove la commissione ha a disposizione 100 punti; le prove si considerano superate con un punteggio minimo di 70 punti. Per i titoli è previsto un punteggio massimo di 50 punti. Il punteggio finale delle graduatorie di merito sarà espresso in duecentocinquantesimi.
Per le procedure il cui numero di posti messi a bando sia pari o superiore a 4 viene prevista, in ossequio al D.L.73/2021, una riserva di posti pari al 30% in favore di coloro che, entro il termine di presentazione delle istanze, abbiano maturato 3 anni di servizio nelle istituzioni scolastiche statali negli ultimi dieci, di cui almeno uno nell’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria.
Il superamento di tutte le prove concorsuali attraverso il raggiungimento del punteggio minimo costituisce abilitazione per il relativo insegnamento.
L’Amministrazione, infine, ha comunicato che intende, nel giro dei prossimi 2/3 giorni, procedere alla pubblicazione del bando. Gli interessati avranno, quindi, 30 giorni di tempo per procedere all’iscrizione (telematica) alla procedura.

Ti potrebbero interessare

CONCORSO IdR: BANDI E DOMANDE

CONCORSO IdR: BANDI E DOMANDE

Come presentare domanda Documentazione necessaria I titoli culturali di cui si è in possesso. Va dichiarato...

Archivio

Scegli la categoria
Scegli la data