Cisl Scuola Sondrio News

LO STUDIO DELLA STORIA COME “PUBLIC HISTORY”

Scritto da: Caelli Dario

20 Gennaio 2023

La memoria della deportazione e della Shoa costituiscono una parte fondamentale della costruzione della nostra cultura e del nostro Stato democratico. Molte e interessanti le iniziative che nelle nostre scuole valtellinesi stanno mettendo presentando al territorio e che anche adottando metodologie innovative coltivano e costruiscono la memoria di questi eventi.

Raccogliere testimonianze della Shoah sul campo. Sul territorio valtellinese. Prima attraverso un lavoro di ricerca all’Archivio di Stato di Sondrio e, poi, raccogliendo le memorie di chi ha vissuto questa immane tragedia realizzando video-interviste. Il tutto applicando «il public history, un nuovo metodo di fare storia, studiandola non solo sui manuali, ma attivandosi per entrare a far parte del processo di elaborazione dei fatti storici », tramandandone la memoria.

La Provincia di Sondrio, pagina 21, 20 gennaio 2023

Le iniziative legate alla memoria proseguono nei diversi territori.

Ti potrebbero interessare

A teatro con il Caurga

A teatro con il Caurga

Alcuni ragazzi delle classi III e IV IeFP dell’IP “Crotto Caurga”, venerdì 12 aprile alle ore 21, hanno preso parte...

Archivio

Scegli la categoria
Scegli la data