Cisl Scuola Sondrio News

IL GIOCO COME SANA “PERDITA DI TEMPO”

Scritto da: information director

3 Ottobre 2022

Con la ripresa scolastica, i genitori si affannano alla ricerca di proposte per tenere i figli impegnati dopo il tempo-scuola: corsi di lingue e di teatro, attività sportive e musicali, danza, informatica.

(…) Credo però sia importante vigilare perché, in età infantile, tutte le attività mantengano per quanto possibile le caratteristiche creative del gioco.

La riflessione di Mariolina Ceriotti Migliarese, medico neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta, dalle colonne di Avvenire del 2 ottobre sottolinea, invitandoci a prenderne consapevolezza, come oggi la dimensione vera del gioco (diverso da videogioco) è molto carente.

Leggi l’articolo

Ti potrebbero interessare

LA FORMAZIONE UN DIRITTO PERPETUO

LA FORMAZIONE UN DIRITTO PERPETUO

Diritto alla formazione perpetua per tutti i lavoratori, indipendentemente dal settore di attività e dalla tipologia...

Archivio

Scegli la categoria
Scegli la data